Solisti, Direttori e Compositori

Anaïs Gaudemard

ANAÏS GAUDEMARD – arpa

Anaïs Gaudemard, solista di fama internazionale, si è rapidamente imposta nel mondo della musica come una delle migliori arpiste moderne e una delle più brillanti interpreti della sua generazione. Nel 2011 vince il primo premio, il premio Pierre Salvi e il premio Jean-Paul Neu del FMAJI (Festival Musical d’Automne de Jeunes Interprètes); nel 2012, ottiene il riconoscimento di grado più elevato nel prestigioso Concorso Internazionale di Arpa in Israele e il premio speciale per la migliore interpretazione nell’opera The Crown of Ariadne di Murray Schafer; nel 2016, si aggiudica il secondo premio e il premio speciale della Münchener Kammerorchester presso l’Internationaler Musikwettbewerb der ARD di Monaco di Baviera (Germania).
Nel 2015, Anaïs Gaudemard si distingue al festival svizzero “Sommets Musicaux de Gstaad” ottenendo il premio “Thierry Scherz”. Tale premio, assegnato dalla fondazione Pro Scientia et Arte, le ha dato l’opportunità di registrare un disco accompagnata da un’orchestra. Anaïs ha scelto i Concerti per Arpa di Debussy, Boieldieu e Ginastera e ha suonato con l’Orchestre de l’Opéra de Rouen Normandie. La registrazione si è svolta a novembre 2016 presso la Clavès Record; il disco è stato accolto con grande fervore dalla stampa francese e internazionale (Classica, Resmusica, FonoForum, Crescendo, La rivista Musica…) ed è stato selezionato per gli ICMA 2017. Il suo ultimo disco “Solo”, dedicato alle opere di Scarlatti, C.P.E. Bach, Fauré, Renié, Hindemith, Hersant, è stato recentemente pubblicato dall’etichetta indipendente Harmonia Mundi.
Anaïs ha già avuto il privilegio di collaborare con orchestre quali l’Orchestra del Festival di Lucerna, la Münchener Kammerorchester, l’Orchestra sinfonica della radio bavarese, l’Orchestra filarmonica d’Israele, l’Orchestra sinfonica israeliana Rishon LeZion, l’Orchestra da camera di Losanna, l’Orchestre de l’Opéra de Rouen Normandie e il Collegium Musicum Basel, nonché di essere diretta da professionisti del calibro di Claudio Abbado, Leonard Slatkin, Kazushi Ono, Nir Kabaretti, Leo Hussain, Emmanuel Krivine, Constantin Trinks, So Perry, Jamie Philips e Kevin Griffiths.
Di recente, ha debuttato con alcune nuove orchestre, come la Hong Kong Sinfonietta, sotto la direzione di Chien Wen-pin, l’Orchestra sinfonica di Mulhouse sotto la direzione di John Axelrod, l’Orchestra I Pomeriggi Musicali di Milano sotto la direzione di Stefano Montanari e l’Orchestra Gulbenkian di Lisbona sotto la direzione di Ton Koopman.
Anaïs si distingue nuovamente ottenendo il riconoscimento “ECHO RISING STARS”, premio assegnato dai direttori delle più grandi sale da concerti europee. Questo titolo l’ha portata a suonare, nella stagione 2018/2019, presso la Philharmonie de Paris (Francia), la Kölner Philharmonie (Germania), la Philharmonie Luxembourg (Lussemburgo), la fondazione Calouste Gulbenkian a Lisbona (Portogallo), la Elbphilharmonie Hamburg (Germania), la Konzerthaus di Vienna (Austria), il Concertgebouw di Amsterdam (Paesi Bassi), il Paleis voor Schone Kunsten (BOZAR) di Bruxelles (Belgio), il Palau de la Música Catalana di Barcellona (Spagna), il Barbican Centre di Londra (Regno Unito), la Festspielhaus Baden-Baden, la Casa da Música di Porto (Portogallo), la Konserthuset di Stoccolma (Svezia)… Nella stagione in corso è altresì “artista associata” dell’Orchestra sinfonica di Mulhouse.
Anaïs ha studiato presso il CNSMD di Lione (Francia), dove nel 2013 ha ricevuto il primo premio unanime con la lode della giuria; dopodiché, si è specializzata all’HEMU di Losanna (Svizzera), dove ha ottenuto il Mastère Spécialisé da solista con i voti più alti, nonché il primo premio Jost nel 2015 per la migliore esecuzione di un concerto. Dal 2014 la Fondation d’Entreprise Banque Populaire le conferisce una borsa di studio finalizzata a portare avanti il suo impegno creativo e l’esecuzione di opere per arpa. Lo strumento di Anaïs è un’arpa Style 23 Gold offerta dalla casa produttrice Lyon & Healy (Chicago, USA) nell’ambito del diciottesimo Concorso Internazionale di Arpa di Israele.

Contatto: stefania.bellodi@wec.group

Processing...
Thank you! Your subscription has been confirmed. You'll hear from us soon.
ErrorHere